NO alla violenza sulle donne

no-25-nov-2016

 

NO alla violenza sulle donne

Il grande amore non si può vedere né toccare, si può sentire solo con il cuore.
L’amore non dà nulla se non se stesso, non coglie nulla se non da se stesso.
L’amore non possiede ne è posseduto: l’amore basta all’amore.

(Kalil Gibran, Ti amo terribilmente)

NO non è solo una parola.
NO non può rimanere solo una parola.
Rosso come il sangue. Rosso come segno di pericolo e monito d’aiuto per tutte quelle donne che vivono questo dolore. Rosso perché il dolore non si perpetui e perché le nuove generazioni sappiano affrontare e prevenire questo dramma: Rosso per lottare.

Nella sua cinquantennale attività no profit a servizio per i cittadini, StudioDieci rinnova il suo impegno sociale grazie alla collaborazione con le nuove menti del sentire contemporaneo.
Anche quest’anno il LICEO ARTISTICO AMBROGIO ALCIATI di Vercelli e Trino dice NO AL FEMMINICIDIO. Lo dice il 25 novembre 2016 aderendo alla XVII Giornata Nazionale contro la violenza sulle Donne che prevede un progetto condiviso in tutta Italia con interventi pittorici sulle panchine dei centri urbani. Il Liceo darà il proprio contributo grazie alla collaborazione sinergica tra gli Assessorati alle Politiche Sociali e all’Istruzione, Politiche Giovanili dei Comuni di Vercelli e Trino.
La mattinata del 25 novembre vedrà gli studenti della classe 5B del liceo cittadino affiancati dai loro insegnanti (Carla CROSIO, Daniela FONTANESI e Diego PASQUALIN), impegnati in una performance che avrà luogo proprio in StudioDieci. Le vetrine del centro culturale, per la prima volta, si trasformeranno in supporto pittorico e varranno dipinte di Rosso: in quei gesti, in quelle pennellate di ampio respiro, gli allievi avranno modo di esprimersi e di confrontarsi con una tematica che, purtroppo, potrebbe già riguardarli da molto vicino. L’arte sarà dunque il filtro attraverso cui arrivare a proteggersi e, si spera, arrivare a dire NO.

L’opera rimarrà visibile fino al giorno 30 Novembre 2016